lavoro.it
 
 
Lavoro: Ue, 3 miliardi per lotta a disoccupazione giovani

STRASBURGO - Almeno 3 miliardi di euro, attinti dal Fondo sociale europeo, saranno destinati alla lotta contro la disoccupazione giovanile nella Ue nel periodo 2014-2020 e impiegati per l'iniziativa 'garanzia per i giovani' o in azioni complementari. E' questo il compromesso raggiunto tra la Commissione lavoro ed affari sociali del Parlamento Ue e il Consiglio. Gli eurodeputati hanno inoltre deciso che almeno il 20% dell'ammontare totale del Fondo sociale europeo verrà destinato a progetti di contrasto alla povertà e di promozione dell'inserimento professionale. ''La prima preoccupazione degli europei è il lavoro, il Fondo sociale è lo strumento comunitario che permette l'ingresso nel lavoro, il ritorno al lavoro e il mantenimento del posto di lavoro'', ha commentato la popolare francese Elisabeth Morin-Chartier, relatrice del rapporto sul Fondo social europeo.

Domani la plenaria del Parlamento Ue deciderà la dotazione pluriennale per il Fondo sociale europeo, con la Commissione lavoro ed Affari sociali che ha proposto di destinarvi il 25% del totale della politica di coesione (325 miliardi di euro in 7 anni) contro il 23,1% previsto dal compromesso raggiunto tra il Consiglio Ue e la Commissione affari regionali dello stesso Parlamento Ue. Una differenza di 6,17 miliardi che, se approvata, dovrà essere poi ratificata dai governi.

ANSA del 19 novembre 2013

Assicurazione AUTO e MOTO online su Assicurazioni.it Google+
Copyright ©2014 Lavoro.it - C.F. e P.IVA 01797320510. Tutti i diritti riservati.